di Alberto Bonacina

Šostakovič: Allegro dalla Sinfonia n.9

Una musica scattante, temi scanzonati e in qualche modo buffi, in una struttura generale abbastanza classica.

Con questa sinfonia, scritta nel 1945, l’autore avrebbe dovuto rappresentare, secondo i dettami del regime, la grandezza dell’impero sovietico. E’ evidente invece un tono leggero ed umoristico che certo non si addice ad un’opera celebrativa e solenne. Quest’opera resta comunque una delle migliori di Šostakovič.