€ 7,00

spedizione compresa

Sottoscrittori Card Moltefedi
e Docenti   € 5,50

57 pagine
finito di stampare nel gennaio 2019
Coop Achille Grandi Editrice
ISBN 88-942742-9-2
978-88-942742-9-5

 

LA SCUOLA COME NECESSITÀ
attualità di don Lorenzo Milani

di Francesco Gesualdi

Il libro contiene la relazione che Francuccio Gesuladi, uno dei “ragazzi” di Barbiana, ha tenuto a ‘Molte Fedi’ sull’attualità di don Lorenzo Milani.

Prefazione di Daniele Rocchetti

C‟è morte e morte. C‟è qualcuno, anche famoso, di mondo e di chiesa, che è morto prima ancora di morire e ci sono altri che sono vivi anche da morti perché per loro parlano le scelte fatte, le decisioni prese. Tra quest‟ultimi trova senz’altro posto la figura di don Lorenzo Milani. A più di cinquant’anni dalla morte, avvenuta a Firenze il 26 giugno 1967, la sua parola è più viva che mai. Almeno a giudicare dall‟enorme quantità di articoli, libri, dibattiti e convegni che, attorno alla sua figura e alla sua azione, ancora oggi si scrivono e si organizzano.

(…continua a leggere)

 

LA SCUOLA COME NECESSITA' Attualità di don L. Milani - F. Gesualdi
ID CARD MOLTEFEDI
NOME DELL'ISTITUTO SCOLASTICO

NOTE SULLA SPEDIZIONE.
               

Il libro verrà spedito col servizio “pieghi di libri” di  Poste Italiane, che lo consegnerà in (generalmente) cinque giorni lavorativi.

Ti suggeriamo di indicare un indirizzo presidiato.

Francesco Gesualdi

Allievo, con il fratello Michele, della scuola di Barbiana di don Lorenzo Milani, dedica il suo impegno sociale e politico alle battaglie sui diritti umani, lo sfruttamento del lavoro minorile, il potere delle multinazionali, la crisi dell’occupazione, l’impoverimento a livello globale, il problema energetico, il debito del Terzo Mondo, l’inquinamento e la distruzione dell’ecosistema. Il suo nome è legato in particolare alla  guida al consumo critico”, edita dal Centro Nuovo Modello di Sviluppo di Vecchiano (Pisa), che con il suo lavoro di ricerca sulle imprese orienta decine di migliaia di consumatori a stili di vita più attenti alla giustizia e all’ambiente.