Il Professor Romano Prodi, vincitore del premio Molte fedi – Costruttori di ponti, ha scelto di devolvere i 5.000 euro assegnatogli alla ong italiana Medici con l’Africa – Cuamm.

La lettera di ringraziamento di Medici con l’Africa – Cuamm

Gent.mo e carissimo Prof. Rocchetti,

rientrato a Padova porto ancora molto vivo nel cuore il ricordo della bellissima serata vissuta ieri sera a Bergamo al Centro Congressi Papa Giovanni XXIII, con Lei, Padre Giovanni, il Presidente Prodi e i tanti amici, giovani e cittadini che lo hanno riempito, è proprio il caso di dirlo, con termine sportivo, in “ogni ordine di posto”. Sono rimasto edificato dall’organizzazione, dalla partecipazione e dall’attenzione di tutti gli astanti. Siete stati bravi in tutto! Grazie davvero di questa bella occasione che abbiamo potuto condividere con voi, e lo esprimo anche a nome del nostro Direttore Don Dante Carraro. Ci siamo sentiti sinceramente accolti, ascoltati e abbiamo percepito, anche con i volontari al banchetto, tanta simpatia e vicinanza verso la nostra realtà ed il servizio che offriamo in Africa a favore dei più poveri. Spero che possiamo trovare, come ci siamo detti nel salutarci, anche nuove opportunità di collaborazione e impegno comune. Michele Veronesi, che ci legge in copia, nostro referente per la Lombardia, è a disposizione e sicuramente avrà modo di ricontattarLa a breve. Con tanta stima Le invio il mio più caro e cordiale saluto.

Andrea Borgato
Vicepresidente Medici con l’Africa Cuamm

Sosteniamo la scuola per ostetriche in Sud Sudan

Con il contributo del premio Molte fedi si sosterranno due borse di studio per ostetriche presso l’ospedale di Lui, in Sud Sudan.
Il progetto nel dettaglio

Puoi sostenere anche tu il progetto con una donazione

Tramite bonifico intestato a: Medici con l’Africa Cuamm, via San Francesco, 126 – 35121 Padova
IBAN: IT 32C 0501812101 000011078904
SWIFT: CCRTIT2T84A
presso Banca Popolare Etica Filiale di Padova – Piazza Insurrezione, 10 – 35139 Padova