€ 10,00

spedizione compresa

Soci ACLI € 8,50
Sottoscrittori Card Moltefedi € 7,50

86 pagine
finito di stampare nell’ aprile 2019
Coop Achille Grandi Editrice
ISBN 978-88-944201-3-5
9788894420135

NOÈ, MOSÈ e altri abitanti dell’arca 

Sem Galimberti

Gli abitanti dell’arca di cui parla Sem Galimberti, docente di discipline artistiche, pubblicista e pittore, sono quattro figure di Brignano Gera d’Adda tramite le quali si attraversano gli anni dal 1911 al 2015. Si tratta di Isidora Costa, presidentessa del circolo femminile Fragili e Forti, di Mons. Cesare Donini, parroco del Paese, e poi di Mosè Galimberti e Noè Galimberti, legati all’autore da legame familiare. L’autore, qui in veste di narratore, racconta le dinamiche politiche e umane di una piccola comunità, l’arca, attraverso la vita e le scelte di questi quattro personaggi e il loro esprimersi nel contesto sociale di appartenenza, quello di una piccola comunità della pianura bergamasca che si affaccia ai “tempi moderni”.

___________________________

clicca qui  per leggere la prefazione di Mario Pelliccioli

 

"NOE' MOSE e altri abitanti dell'arca"- S. Galimberti
N. TESSERA ACLI
ID CARD MOLTEFEDI

NOTE SULLA SPEDIZIONE.
               

Il libro verrà spedito col servizio “pieghi di libri” di  Poste Italiane, che lo consegnerà in (generalmente) cinque giorni lavorativi, dal lunedì al venerdì.
La spedizione non è tracciabile.

Ti suggeriamo di indicare un indirizzo presidiato.

Sem Galimberti

 

Insegnante pittore e pubblicista Sem Galimberti è docente d’arte nei corsi di Educazione degli Adulti e della Terza Università (T.U.). È guida didattica del Museo Archeologico e della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea (GAMeC) di Bergamo. Curatore di mostre, ha scritto saggi su riviste, articoli di cultura artistica, libri di testo, monografie. Ha pubblicato Onori di casa (Lubrina, 2000), Emilio Nembrini pittore (Grafica& Arte, 2003), Transiberiana incipit (Lavoro-dopo CGIL, 2007), Brincar para crescer (Sestante, 2008), Guida inutile della città di Bergamo (Sestante, 2010), Voglia d’Aprile (con Oscar Locatelli, Sestante, 2012) Anniversari & Compleanni, poesie (Nuova Prhomos, 2014). Sem Galimberti ama viaggiare e soprattutto registrare le esperienze e gli incontri nei Taccuini di viaggio (Edizioni Hortus Conclusus) scritti e illustrati, fedele al motto “Tutto quello che non ho disegnato, non l’ho visto”.