In questa situazione del tutto eccezionale che ci colpisce da vicino vogliamo fare del nostro meglio per darci la possibilità di vivere con discernimento questo periodo di sospensione. Vogliamo starvi vicino con un nuovo piano di contenuti.
Podcast gratuiti, consigli di lettura e molto altro. Se non l’avete ancora fatto iscrivetevi alla Newsletter di Molte Fedi che in questo mese verrà potenziata con l’invio di materiale inedito.

Aldo Moro: un’ombra lunga 40 anni | con Marco Damilano
Lunedì 19 novembre 2018 | Auditorium Sala Gamma – Torre Boldone (BG)

Sono passati 40 anni dalla scomparsa di Aldo Moro, 40 anni di ombre e quesiti etici e politici non ancora chiariti. Il Presidente della DC fu ucciso il 9 maggio del 1978, dopo 55 giorni di prigionia delle Brigate Rosse. Nella reclusione, dal profondo della sua cultura giuridica e della sua sapienza politica Moro scrisse un Memoriale e diverse lettere a vari interlocutori istituzionali e politici per “opporsi” alla linea fermezza adottata in quella circostanza dal sistema politico, per negare, in nome della ragion di Stato, qualsiasi trattativa con i brigatisti per la sua liberazione. Quegli eventi, il ruolo e il progetto politico di Moro sono ancora oggi da studiare e conoscere pienamente.

Marco Damilano, giornalista e storico, è oggi è il direttore de L’Espresso. Per la competenza, lo stile pacato e ironico è diventato uno dei più apprezzati opinionisti italiani. Il suo libro “Un atomo di verità” (Feltrinelli, 2018), ripercorre la vicenda di Aldo Moro per capire le conseguenze, fino ad oggi, di uno dei momenti più cupi della storia italiana.

ASCOLTA L’AUDIO DELLA SERATA

Parte1

Parte2