In questa situazione del tutto eccezionale che ci colpisce da vicino vogliamo fare del nostro meglio per darci la possibilità di vivere con discernimento questo periodo di sospensione. Vogliamo starvi vicino con un nuovo piano di contenuti.
Podcast gratuiti, consigli di lettura e molto altro. Se non l’avete ancora fatto iscrivetevi alla Newsletter di Molte Fedi che in questo mese verrà potenziata con l’invio di materiale inedito.

Alberto Melloni e Mario Calabresi
Papa Francesco. Un bilancio 5 anni dopo
Lunedì 26 novembre 2018 – Chiesa di Loreto (BG)

Cinque anni dall’elezione al soglio pontificio di Francesco, il papa “venuto dalla fine del mondo”. Un vero e proprio tsunami che, in nome del Vangelo, ha scosso profondamente i cristiani, specie quelli d’Occidente. Papa Francesco ha rimesso al centro, anche attraverso un’efficace pedagogia dei gesti, parole di sempre in parte offuscate nel presente: periferie, scarto, uscita, ultimi, coscienza, discernimento, misericordia, avviando una riforma della Chiesa tutt’ora in atto.

ASCOLTA L’AUDIO | Scarica il file mp3

Alberto Melloni, storico della Chiesa, sin dalle sue prime ricerche si è interrogato sui rapporti tra Chiesa e società. Noto soprattutto per i suoi studi sul Concilio Vaticano II, è professore ordinario di storia dei Cristianesimo, titolare della cattedra Unesco sul Pluralismo Religioso e la Pace e direttore della Fondazione per le Scienze Religiose Giovanni XXIII di Bologna.

Mario Calabresi giornalista e scrittore, dal 2016 è direttore de La Repubblica dopo aver diretto La Stampa. Per Repubblica è stato corrispondente da New York. Il primo lavoro è stato all’ANSA come cronista parlamentare. È autore di diversi libri, tra cui Spingendo la notte più in là (Mondadori, 2017), dedicato alle vittime del terrorismo.