PALESTINA: VOCI DALL’INTERNO

Mar/Apr 2020

 

Sala Fondazione Serughetti La Porta, viale Papa Giovanni XXIII 30 Bergamo

Quattro voci, tre femminili, per raccontare la storia a più volti di Gerusalemme, l’ulteriore complessità di vita di alcune comunità palestinesi e per ‘vedere’ un confine che spezza territori e pesa sugli animi. Il senso profondo della parola poetica di Mahmoud Darwish chiuderà l’itinerario.

Venerdì 13 marzo 20.45

VIVERE NELLA FIRING ZONE

Con Federica Greca, attivista e volontaria in Palestina.
L’esperienza di resistenza non violenta delle comunità palestinesi racchiuse nell’area di esercitazioni militari israeliane a sud di Hebron.

Venerdì 20 marzo 20.45

CAMMINARE SUL FILO

Con Christian Elia e Cecilia Della Negra, coautori di Walking the line. Palestina e Israele lungo il confine che non c’è (Milieu 2018). Sui confini e le memorie. Cammino lungo una frontiera concettuale, estirpata dalla storia, e su una frontiera fisica, lungo la quale abitano villaggi, città e memorie confinati in una presenza assente, eppure mai arresa.

Venerdì 27 marzo 20.45

LA PAROLA È LA MIA PATRIA

Chiesa di San Fermo Bergamo
Via Santi Maurizio e Fermo, 11, Bergamo

La vita e la poesia di Mahmoud Darwish in un reading di Mimma Forlani e Diego Bonifaccio.

 

Venerdì 3 aprile 20.45

LA STORIA DELL’ALTRO

Con Paola Caridi, autrice di “Hamas”,Gerusalemme senza Dio“, “Gerusalemme. La storia dell’altro“.

Gerusalemme, la città che tutti pensano di possedere. Il fascino e le ferite che impediscono di scrivere una storia condivisa, ma che possono aiutare a capire la storia dell’Altro.

Iscrizione percorso: € 15.
Reading: ingresso libero.

Fondazione Serughetti La Porta