PALESTINA: VOCI DALL’INTERNO

Mar/Apr 2020

 

Sala Fondazione Serughetti La Porta, viale Papa Giovanni XXIII 30 Bergamo

Quattro voci, tre femminili, per raccontare la storia a più volti di Gerusalemme, l’ulteriore complessità di vita di alcune comunità palestinesi e per ‘vedere’ un confine che spezza territori e pesa sugli animi. Il senso profondo della parola poetica di Mahmoud Darwish chiuderà l’itinerario.

Venerdì 13 marzo 20.30

LA STORIA DELL’ALTRO

Con Paola Caridi, autrice di “Hamas”,Gerusalemme senza Dio“, “Gerusalemme. La storia dell’altro“.

Gerusalemme, la città che tutti pensano di possedere. Il fascino e le ferite che impediscono di scrivere una storia condivisa, ma che possono aiutare a capire la storia dell’Altro.

Venerdì 20 marzo 20.45

CAMMINARE SUL FILO

Con Christian Elia e Cecilia Della Negra, coautori di Walking the line. Palestina e Israele lungo il confine che non c’è (Milieu 2018). Sui confini e le memorie. Cammino lungo una frontiera concettuale, estirpata dalla storia, e su una frontiera fisica, lungo la quale abitano villaggi, città e memorie confinati in una presenza assente, eppure mai arresa.

Venerdì 27 marzo 20.45

LA PAROLA È LA MIA PATRIA

Chiesa di San Fermo Bergamo
Via Santi Maurizio e Fermo, 11, Bergamo

La vita e la poesia di Mahmoud Darwish in un reading di Mimma Forlani e Diego Bonifaccio.

 

Venerdì 3 aprile 20.45

VIVERE NELLA FIRING ZONE

Con Federica Greca, attivista e volontaria in Palestina.
L’esperienza di resistenza non violenta delle comunità palestinesi racchiuse nell’area di esercitazioni militari israeliane a sud di Hebron.

Iscrizione percorso: € 15.
Reading: ingresso libero.

Fondazione Serughetti La Porta