Gigi Riva

Venerdì 10 novembre

 

ore 20.45, Auditorium Liceo Mascheroni Via A. da Rosciate, 21 Bergamo

Microcosmi di conflitto

Tre città divise da un conflitto, tre microcosmi di dinamiche più ampie di conflitto, distruzione, ricostruzione. Le città del mondo contemporaneo diventano sempre più punti di accumulazione di persone, di capitali e di tensioni. In questo percorso, tre città diventano altrettanti specchi per osservare da vicino come scoppiano e quale decorso hanno alcuni conflitti dei nostri giorni. Dalle loro ferite e dalle loro immagini intendiamo trarre alcuni spunti di analisi e di riflessione. Chiuderà la sezione un confronto tra due ‘addetti ai lavori’ su come l’America di Trump in questo momento particolare della politica internazionale guardi il mondo e le sue aree geopolitiche più problematiche.


 L’Europa muore a Grbavica?

Con Gigi Riva, giornalista

Alex Langer diceva che l’Europa nasceva e moriva a Sarajevo. Come è morta l’Europa con le guerre jugoslave e chi ne porta la responsabilità? Cosa resta oggi dei cantoni bosniaci: una precaria convivenza o la silenziosa tendenza all’omogeneizzazione etnica?

gigi-riva-espresso-premiato-arcangelo-d-oro_crGigi Riva è caporedattore Esteri del settimanale L’Espresso. Negli anni ha seguito da inviato il conflitto in Bosnia Erzegovina. Per Sellerio nel 2016 ha pubblicato L’ultimo rigore di Faruk. Una storia di calcio e di guerra.


INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
A PARTIRE DA VENERDÌ 27 OTTOBRE 2017

IN COLLABORAZIONE CON:

Provincia

di Bergamo

Liceo Scientifico

“L. Mascheroni”

Bergamo