Marina Calculli

Venerdì 17 novembre

 

ore 20.45, Auditorium Liceo Mascheroni Via A. da Rosciate, 21 Bergamo

Microcosmi di conflitto

Tre città divise da un conflitto, tre microcosmi di dinamiche più ampie di conflitto, distruzione, ricostruzione. Le città del mondo contemporaneo diventano sempre più punti di accumulazione di persone, di capitali e di tensioni. In questo percorso, tre città diventano altrettanti specchi per osservare da vicino come scoppiano e quale decorso hanno alcuni conflitti dei nostri giorni. Dalle loro ferite e dalle loro immagini intendiamo trarre alcuni spunti di analisi e di riflessione. Chiuderà la sezione un confronto tra due ‘addetti ai lavori’ su come l’America di Trump in questo momento particolare della politica internazionale guardi il mondo e le sue aree geopolitiche più problematiche.


Esilio siriano

Con Marina Calculli

Grande città del Medio Oriente, Aleppo è stata per secoli il punto di incontro tra arabi, turchi, curdi, armeni, cristiani siriaci, ma appare oggi un tappeto di rovine. Come si può uscire dalla scelta tra regimi militari e terrori oltranzisti?

Marina Calculli è studiosa di relazioni internazionali del Medio Oriente e sistemi politici mediorientali. Oltre che in Egitto ha vissuto molti anni in Libano e Siria, di cui studia le dinamiche di sicurezza e proliferazione di attori non statali violenti. Ha edito Terrore sovrano nel 2017 (Il Mulino).


INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
A PARTIRE DA VENERDÌ 3 NOVEMBRE 2017

IN COLLABORAZIONE CON:

Provincia

di Bergamo

Liceo Scientifico

“L. Mascheroni”

Bergamo