Massimo Recalcati

Martedì 19 settembre 2017

ore 20.45, Aula Magna dell’Università degli Studi di Bergamo (Ex Chiesa Sant’Agostino), Città Alta – Bergamo

 Il mistero delle cose

riflessione di Massimo Recalcati, psicoanalista

Una riflessione sull’arte alla luce della psicoanalisi, per ricordare la grande scommessa che ispira la pittura contemporanea: è possibile raffigurare il non raffigurabile, offrire un volto all’assoluto? L’opera d’arte ci sveglia dal sonno della realtà ordinaria e ci mette di fronte al “mistero delle cose”. L’arte non come fuga, né rifugio dal reale proprio della vita e della morte, ma come affascinante possibilità di incontrarne l’alterità.

Massimo Recalcati è tra i più noti psicoanalisti italiani. I suoi studi sono diventati punti di riferimento e di formazione stabili e riconosciuti. Nei suoi saggi esplora e analizza i meccanismi della psiche, i fermenti del sociale, della politica, dei fenomeni di massa, le trasformazioni del mondo contemporaneo, il cambiamento nel rapporto padri e figli.


INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI
RISERVATO AI SOLI SOTTOSCRITTORI DELLA CARD 2017


PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
A PARTIRE DA LUNEDÌ 3 LUGLIO 2017

IN COLLABORAZIONE CON:

Università degli Studi di Bergamo