Venerdì 13 settembre 19.30

Cena rituale nella festa del riposo ebraico

Lo Shabbat di tutti 

Con Miriam Camerini

Oratorio Sacro Cuore
via Caldara 9 (possibilità parcheggio interno)
Bergamo

Costo: € 35, Under 30 e Card € 30 – Massimo 70 persone
Prenotazione obbligatoria a partire da lunedì 2 settembre 2019

Le ore dello spirito

È venerdì sera. La calma plana sul mondo: è entrato lo Shabbat, giorno di festa in cui gli ebrei ricordano che Dio cessò l’opera della creazione, nel settimo giorno della settimana. Per accogliere degnamente il Sabato, chiamato nelle fonti “regina” e “sposa”, abbiamo imbandito una tavola con cibo delizioso, tipico dello Shabbat, fiori e candele. Siete tutti invitati a cena: vi aspettano letture sceniche, cibo, musica e libere conversazioni con ospiti inattesi ma graditissimi. Shabbat è anche un momento per stare assieme alla persona che abbiamo di fianco, a telefoni spenti. Illustrare le regole sottili del Sabato, lasciar trapelare la luce e la bellezza che si sprigiona dall’intreccio delle norme e delle tradizioni, è un’impresa nella quale si avventura con gioia Miriam Camerini, regista teatrale e studiosa di ebraismo, assieme ad attori e musicisti, compagni di tavola e di scena.

Miriam Camerini è nata a Gerusalemme nel 1983. Ha studiato Lettere e Storia del Teatro a Milano, Bibbia e Letteratura rabbinica a Gerusalemme. Lavora come regista, attrice e cantante, studia per diventare rabbino; il suo ultimo libro Ricette e Precetti (Giuntina, 2019) racconta il rapporto intricato fra cibo e norme religiose ebraiche, cristiane e islamiche”.