Premio letterario Anna Francesca Trevisan

Premio Anna Francesca Trevisan

Ora di inizio

00:00

Dove vederlo

Sito web

Modulo di iscrizione

* campi obbligatori
/ / ( dd / mm / yyyy )

I tuoi dati saranno trattati a norma del Regolamento UE 2016/679, verranno utilizzati per inviarti nostre comunicazioni; non saranno da noi diffusi e potrai recedere in ogni momento dall’iscrizione. Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati personali:
clicca qui...


Puoi decidere di disiscriverti dalla nostra newsletter in qualsiasi momento cliccando sul link presente nelle nostre mail.

Diremo io o noi? Sentieri per varcare la notte

Dopo il successo del primo anno, torna il concorso letterario - rivolto agli studenti delle scuole medie e superiori - fortemente voluto dalla famiglia in ricordo di Anna Francesca.

Il tema degli elaborati, da consegnare entro il 31 gennaio 2022, è legato all’edizione di quest'anno di Molte Fedi: Diremo io o noi? Sentieri per varcare la notte. I testi vincitori, selezionati dalla giuria, verranno raccolti e pubblicati in occasione della premiazione, che la famiglia vorrebbe celebrare il 25 aprile 2022, Festa della Liberazione e secondo anniversario della morte della piccola Anna Francesca.



Due le sezioni previste:
 


Premio GIOVANISSIMI
, per ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado; 

Premio GIOVANI, per la Scuola Secondaria di Secondo Grado.


In palio tre borse di studio
 per ciascuna delle due sezioni del concorso.

 

Con il Patrocinio delle ACLI di Bergamo, della Fondazione Angelo Custode, del Centro Salesiano don Bosco di Treviglio, dell’Associazione Genitori AGE Castello, dell’Ufficio della Pastorale Scolastica della Diocesi di Bergamo e con il Patrocinio del Comune di Castel Rozzone, della Provincia di Bergamo e della Regione Lombardia.


La storia di Anna

 

Il concorso è dedicato alla memoria della piccola Anna Francesca Trevisan, nata a Treviglio il 4 ottobre 2019, a cui viene diagnosticato un raro tumore a pochi giorni dalla nascita.

Dopo diversi cicli di terapie nel reparto di oncologia pediatrica dell’ospedale Papa Giovanni e di amorevoli cure nella casa Amoris Laetitia di Bergamo, Anna si spegne il 25 aprile 2020, accompagnata dall’amore di tutta la sua famiglia.

 

 

Per maggiori informazioni visita il sito www.annafrancescatrevisan.it