Accedi con il tuo account

Nome utente
Password *
Ricordami
Il tuo carrello è vuoto!
La parola che incontra il mondo All’interno della rassegna Molte fedi sotto lo stesso cielo, il 17 novembre 2014, all’Auditorium Sal.. Product #: 978-88-314040-1-3 Regular price: $7.00 $7.00
Autore: Giangabriele Vertova
Editore: Coop Achille Grandi Editrice
Fine stampa: Gennaio 2020
Pagine: 65
ISBN: 978-88-314040-1-3

€ 7,00

Descrizione

All’interno della rassegna Molte fedi sotto lo stesso cielo, il 17 novembre 2014, all’Auditorium Sala Gamma di Torre Boldone, Mariapia Veladiano ha tenuto un incontro sul tema Don Lorenzo Milani. La parola che ci difende. Le pagine che seguono ne contengono la trascrizione ragionata. Per la loro importanza, nel volume sono state inserite, in sintesi, anche le domande provenienti dal pubblico con le relative risposte della professoressa Veladiano. Il libro è arricchito in appendice dal testo del messaggio che Papa Francesco ha rivolto, nell’aprile del 2017, ai partecipanti alla presentazione dell’opera omnia di don Milani alla fiera dell’editoria italiana.

MARIAPIA VELADIANO
Nata a Vicenza, laureata in Filosofia e Teologia, ha felicemente insegnato lettere per più di vent’anni ed è stata preside a Rovereto e Vicenza. Collabora con Repubblica e con la rivista Il Regno. La vita accanto, pubblicato con Einaudi Stile Libero, è il suo primo romanzo, vincitore del Premio Calvino 2010, e secondo al Premio Strega 2011. Nel 2012 ha pubblicato, con Einaudi Stile Libero, Il tempo è un dio breve. Nel 2013 è uscito un piccolo giallo per ragazzi, Messaggi da lontano, con Rizzoli. E, ancora con Einaudi Stile Libero, Ma come tu resisti, vita, una raccolta di minuscole riflessioni sui sentimenti e le azioni. Nel 2014 ha pubblicato Parole di scuola, edizioni Erickson. Liberissime riflessioni sulla scuola. Nel 2016 Una storia quasi perfetta, Guanda editore. Nel 2017, LEI, Guanda editore. Nel 2019 è uscita una nuova edizione di Parole di scuola, Guanda editore. Edizione ampliata, con voci aggiunte, nuovo formato, pagine sui giorni presenti.