Accedi con il tuo account

Nome utente
Password *
Ricordami
Il tuo carrello è vuoto!
E venne un uomo Meditazioni per i tempi di Avvento e Natale (anno B)La raccolta di questi testi di don Cristiano Re,.. Product #: 978-88-31404-07-5 Regular price: $10.00 $10.00
Autore: Don Cristiano Re
Editore: Coop Achille Grandi Editrice
Fine stampa: Novembre 2020
Pagine: 97
ISBN: 978-88-31404-07-5

€ 10,00

Descrizione

Meditazioni per i tempi di Avvento e Natale (anno B)

La raccolta di questi testi di don Cristiano Re, rappresenta non solo un segno di riconoscenza verso lui e il suo servizio alla pastorale sociale e alle ACLI, ma un’occasione preziosa di riflessione sul grande mistero del Natale di Gesù.La raccolta di questi testi di don Cristiano Re, rappresenta non solo un segno di riconoscenza verso lui e il suo servizio alla pastorale sociale e alle ACLI, ma un’occasione preziosa di riflessione sul grande mistero del Natale di Gesù.La fede dei cristiani è provocata e nutrita dalla vicenda di Gesù che è fortemente connotata dal mistero dell’incarnazione. I cristiani credono e testimoniano che Gesù di Nazareth è il Figlio di Dio, incarnato nel grembo di Maria. Il cristianesimo non appartiene al mondo delle idee, ma allo spessore umano che si rivela decisivo nella relazione che Dio stabilisce con la persona umana. Questa relazione raggiunge il suo apice nella persona di Gesù.Da qui, la forma della fede cristiana assume tutte le caratteristiche della storia, della cultura, dell’intensità della vita di ciascuno e di tutti.La lettura delle riflessioni di don Cristiano, conduce con delicatezza e luminosità alla considerazione di questo evento decisivo e delle sue implicazioni per la vita non solo di chi si riconosce nella comunità cristiana, ma di tutti i pensosi lettori di queste meditazioni.Alla profondità dei pensieri si accompagna la finezza del linguaggio, particolarmente invitante alla considerazione di un mistero che certamente si manifesta con i tratti della provocazione, ma anche con quelli della delicatezza e della bellezza.Sono certo che coloro che si lasceranno guidare da queste parole, potranno compiere un passo avanti nella contemplazione e considerazione del meraviglioso evento dell’incarnazione e della nascita di Gesù e di ciò che rappresenta per la nostra affaticata umanità.

Mons. Francesco Beschi, Vescovo di Bergamo