La solitudine di Francesco

Padre Antonio Spadaro

Data

5 Novembre 2020

Ora di inizio

21:00

Dove vederlo

Sito web

Ingresso

libero a tutti

Modulo di iscrizione

* campi obbligatori
/ / ( dd / mm / yyyy )

I tuoi dati saranno trattati a norma del Regolamento UE 2016/679, verranno utilizzati per inviarti nostre comunicazioni; non saranno da noi diffusi e potrai recedere in ogni momento dall’iscrizione. Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati personali:
clicca qui...


Puoi decidere di disiscriverti dalla nostra newsletter in qualsiasi momento cliccando sul link presente nelle nostre mail.



L’immagine di Papa Francesco da solo in una piazza San Pietro deserta e silenziosa è entrata nella storia. Un’immagine simbolica che ben rappresenta la fatica di un pontificato che guarda alla forza riformatrice del Concilio cercando di affrontare la complessità dei problemi del mondo di oggi e di immaginare il domani della Chiesa.

Padre Antonio Spadaro

 

Gesuita dal 1988, è laureato in Filosofia e diplomato in Comunicazioni Sociali. Ha conseguito il Dottorato in Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana (Roma), dove insegna "Introduzione all’esperienza della letteratura". Dal 1998 fa parte della redazione de La Civiltà Cattolica, di cui dal settembre 2011 è direttore. Ha curato numerosi libri su Papa Francesco, tra cui La saggezza del tempo. In dialogo con papa Francesco sulle grandi questioni della vita (Marsilio, 2018)