Rama Navami, festa Hindu

Condividi su

Si festeggia oggi, 21 aprile 2021, Ram Navami, una delle festività più popolari e antiche dell’India. In particolare, si celebra la nascita di Rama, settimo avatar di Maha Vishnu e protagonista del Ramayana, il celebre poema epico della tradizione induista.

La festa cade el nono giorno di luna crescente del mese di Caitra, ultimo giorno di una novena preparatoria (navaratri). Migliaia di persone accorrono ai templi dedicati a questo avatar di Visnu: per l'occasione si eseguono letture private e pubbliche del Ramayana di Valmiki e della sua versione hindi, il Ramcaritmanas di Tulsidas, e si organizzano processioni con gli idoli di Rama, Sita, Laksmana e Hanumat.

Si crede che infatti che l’ascolto della storia di Rama, unito al digiuno e alla meditazione, purifichi l’anima e porti felicità e fortuna.

Rama è il simbolo della perfezione, della razionalità, dell’onestà e della giusta azione. Rappresenta il modello del figlio perfetto, del fratello devoto, del marito ideale, dell’amico fedele, del regnante onesto e del avversario nobile. Chiunque mediti e reciti il suo nome “Ram” come mantra, ottiene “moksha”, la liberazione.