Gli auguri di Francesco Mazzucotelli

Condividi su

Care amiche, cari amici di Molte Fedi,

sono Francesco Mazzucotelli, il nuovo coordinatore di Molte Fedi e, insieme a tutta la squadra, desidero augurare un buon Natale e un sereno anno nuovo a voi e alle vostre famiglie. Desidero in primo luogo ringraziare voi, per l’affetto e la passione con cui seguite le iniziative di Molte Fedi, che è una comunità di persone e non soltanto un cartellone di eventi. 
Voglio anche ringraziare Daniele, che in tutti questi anni ha creato e fatto crescere Molte Fedi con la sua forte personalità e presenza. Prendo in prestito le sue parole per descrivere quello che Molte Fedi è stato e continuerà a essere.

È stato e sarà un tentativo di raccontare, senza ingenuità e senza strilli, un mondo che cambia.
È stato e sarà un tentativo di tenere insieme il cielo e la terra, con un occhio di riguardo, come dice spesso papa Francesco, agli esseri umani messi ai margini.
È stato e sarà un tentativo di custodire la giusta indignazione verso le ingiustizie del mondo, senza cadere in uno sguardo cinico e spietato, ma anzi conservando uno sguardo al futuro e una parola buona.

I mari del mondo sono molto agitati, ma Molte Fedi continuerà a cercare di essere una grande arca che, guidata dalla bussola di valori profondamente radicati, naviga tra le contraddizioni, le ansie e le speranze di questi tempi incerti. L'obiettivo di Molte Fedi per il 2024 è quello di continuare a offrire un programma di incontri aperti a tutte le persone, ma anche di fornire strumenti di riflessione e discernimento per le nostre comunità. Attraversiamo i cambiamenti con prudenza, ma anche con fiducia.

Il mio augurio è che questo Natale, nonostante il periodo storico francamente così orribile e segnato da così tanta disumanità, sia un momento in cui riusciamo, nonostante tutto, a ridirci le ragioni del nostro coraggio e della nostra speranza.

Molti auguri a tutte e tutti noi, e arrivederci ai prossimi appuntamenti di Molte Fedi.