Passaggi. Etica per giorni difficili

Vito Mancuso

È ancora possibile costruire un’etica condivisa? La sensazione più diffusa è di smarrimento: viviamo in balìa di un consumismo sempre più sfrenato, della paura suscitata da diverse guerre vicine e assurde, di una crescente incertezza del futuro. È ancora possibile pensare il mondo e orientare le scelte mediante i concetti tradizionali della filosofia come il bene e il male? Ma soprattutto se il male è più conveniente e piacevole, perché dovremmo fare il bene?
Vito Mancuso, provando ad interrogare in profondità alcuni autori che hanno fatto la storia del pensiero contemporaneo e sfidando il pensiero mainstream per cui è buonista chi si schiera dalla parte del bene, cerca di abitare le scansioni etiche del tempo presente provando nell’impresa quasi impossibile di un’etica condivisa. L’appello all’etica e il richiamo alla responsabilità sono un appello al dovere morale della libertà, a coltivare una nuova utopia che si nasconde nella nostra interiorità nutrita con quattro semplici pratiche: studio, natura, igiene e respiro. La posta in gioco è altissima: dalle scelte di ciascuno dipendono il futuro del pianeta e le sorti delle generazioni future




Vito Mancuso è un teologo e docente italiano. Dopo aver insegnato presso l’Università San Raffaele di Milano e l'Università degli Studi di Padova, ha collaborato con i quotidiani La Repubblica e La Stampa e attualmente insegna presso l’Università di Udine. 

I suoi scritti hanno suscitato notevole attenzione da parte del pubblico, in particolare i quattro bestsellers L’anima e il suo destino, Io e Dio. Una guida dei perplessi, Il principio passione La forza che ci spinge ad amare, e Dio e il suo destino. Il suo pensiero è oggetto di discussioni e polemiche per le posizioni non sempre allineate con le gerarchie ecclesiastiche, sia in campo etico sia in campo strettamente dogmatico. I suoi ultimi libri sono Etica per giorni difficili (Garzanti Editore, novembre 2022) e Non ti manchi mai la gioia (Garzanti editore, 2023). 

Data

25 Settembre 2024

Ora di inizio

20:45

Luogo

Aula Magna Sant'Agostino

Ingresso

con prenotazione

Prenotazioni Card

Dal 04/09/2024

Prenotazioni per tutti

Dal 11/09/2024